Contratti

Alimentaristi e panificatori Fvg, firmato il nuovo contratto

Finalmente un nuovo contratto integrativo per gli alimentaristi e i panificatori del Friuli Venezia Giulia. L’accordo, siglato oggi da Confartigianato, Cna e dalle segreterie regionali di Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil, si applica a tutte le aziende artigiane e a quelle realtà che, pur non essendo artigiane, hanno meno di 15 dipendenti: un’intesa importante, che si…

Terziario e turismo, sciopero sotto l’albero

Sarà sciopero il 22 dicembre, per oltre 7 milioni di lavoratrici e lavoratori dei settori del terziario e del turismo. La giornata di sciopero organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil mira a spingere per una ripresa dei negoziati, evidenziando l’impasse delle trattative e la difficile situazione in cui si trova chi lavora…

Agricoltura, via al tavolo sul nuovo contratto. Cambia la geografia del lavoro nel settore

«Porre le basi per riavvicinare i giovani al lavoro in agricoltura e nel contempo tutelare i nuovi immigrati. Il lavoro e il contratto quali strumenti di integrazione sono alla base di questa trattativa». È quanto dichiarano i segretari regionali dei sindacati di categoria di Cgil, Cial e Uil all’avvio del tavolo sul contratto regionale degli…

Concessionarie autostradali, firmato il nuovo Ccnl. In Fvg interessati mille lavoratori

È stato sottoscritto nella scorsa nottata il rinnovo contrattuale dei lavoratori delle Concessionarie autostradali e dei trafori. «Un traguardo importante, che in Friuli Venezia Giulia riguarda circa un migliaio di lavoratori», commenta il segretario regionale della Filt Cgil Saša Čulev. Il nuovo contratto, che riguarda il triennio compreso tra il 1° luglio 2022 e il…

Fisco, salari, lavoro: via alla mobilitazione. Il 27 aprile l’attivo Cgil-Cisl-Uil Fvg

Entra nel vivo anche in Friuli Venezia Giulia la campagna di mobilitazione avviata da Cgil, Cisl e Uil «per una nuova stagione di lavoro e di diritti». L’obiettivo è rivendicare una svolta nelle politiche del Governo su fisco, politiche industriali e lavoro, ma anche sostenere i rinnovi di tanti contratti nazionali, a condizioni che tutelino…

Il legno arredo si ferma per il contratto. Sciopero durante il Salone del mobile

«Ci aspettiamo che la giornata di protesta riporti Federlegno e tutti gli imprenditori del settore a riaprire il tavolo della trattativa sul rinnovo del contratto nazionale, con un atteggiamento diverso e rispettoso delle regole che ci siamo dati tutti insieme, sindacati e imprese». È quanto hanno ribadito oggi  i vertici regionali dei sindacati del legno…

Senza contratto da 8 anni. Il 31 marzo si ferma la vigilanza privata

Si fermano i lavoratori della vigilanza privata. Con lo sciopero di 24 ore proclamato per venerdì 31 marzo, accompagnato in Friuli Venezia Giulia da un presidio che si terrà a Trieste, in piazza Unità dalle 10 alle 12,oltre che da un mese di stop di straordinari e lavoro supplementare, il sindacato vuole chiedere anche il…

Comparto unico, contratto per 13mila

Aumenti del 3,45% sulla parte tabellare, che corrispondono a incrementi salariali di 65 euro (in tre tranche, a regime dal 2021) per la categoria A, 68 per la B, 73 per la cat C e 83 euro per la D, ovviamente per tredici mensilità. Ma non solo: la parte economica del nuovo contratto regionale del…

Badanti e collaboratrici familiari, “patto” per la qualità del lavoro

Migliorare l’informazione sul supporto alle famiglie e agli assistenti familiari; promuovere la cultura della prevenzione, della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro; valorizzare la qualificazione professionale dei lavoratori nel settore domestico tramite la formazione e la certificazione delle competenze; elevare la qualità e la regolarità del mercato del lavoro domestico regionale. Sono gli…

Trasporto pubblico locale, cresce la mobilitazione del sindacato

La Cgil, come gli altri sindacati di categoria, è perfettamente consapevole e si è fatta ripetutamente portavoce delle criticità che affliggono il trasporto pubblico locale in regione. Non a caso è stato chiesto ufficialmente un incontro al presidente Fedriga, nel momento stesso in cui ha assunto la delega ai trasporti, non a caso è in…

Smart working: giusto regolarlo per contratto, ma lo strumento va incentivato

«Non siamo alla fine dello smart working e questo deve essere chiaro a tutti, sia alle aziende private che nel pubblico. Siamo alla fine dello smart working come strumento per la gestione dell’emergenza sanitaria, con tutti i rischi e le opportunità che questo determina». Il segretario generale della Cgil Friuli Venezia Giulia Villiam Pezzetta inquadra…

Trasporto pubblico locale, situazione insostenibile: la Giunta batta un colpo

Alla Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia non sembrano interessare le problematiche che riguardano il trasporto pubblico locale regionale emerse con sempre maggiore forza negli ultimi mesi e puntualmente rappresentate dalle organizzazioni sindacali. Il 29 scorso si è tenuto un presidio unitario organizzato dalla Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Faisa sotto la sede della presidenza della…

Servono misure di prevenzione contro le ondate di calore per i postini

La Snc Fvg, a firma del segretario Riccardo Uccheddu, ha emesso un comunicato sulle difficoltà dei portalettere con l’aumento delle temperature, con un forte richiamo a Poste Italiane. “Da tempo la nostra regione è attanagliata da un aumento delle temperature che si susseguono da quasi due mesi senza quasi interruzione. Le temperature esterne oscillano dai…

Vigili del fuoco, in prima linea manca oltre il 25% del personale

I vigili del fuoco del Friuli Venezia Giulia stanno affrontando l’attuale emergenza incendi, senza precedenti nella storia di questa regione, con una carenza di personale operativo che attualmente supera le 200 unità, pari a oltre il 25% della pianta organica. A denunciarlo è Orietta Olivo, segretaria regionale della Funzione pubblica Cgil, «fortemente preoccupata da un…

Salari poveri: «Giù le tasse, ma bisogna anche migliorare i contratti»

«L’occupazione cresce? I numeri Istat sembrano dire questo, anche nella nostra regione, e ci piacerebbe unirci al coro degli ottimisti. La realtà che abbiamo sotto gli occhi, purtroppo, ci spinge a essere cauti». Nelle parole di Villiam Pezzetta, segretario generale della Cgil Friuli Venezia Giulia, la preoccupazione del sindacato per i rischi che gravano su…

Piena dignità agli stagionali del turismo. Lunedì 13 gazebo Cgil a Lignano

Un gazebo per informare, all’inizio della stagione estiva, i lavoratori del turismo sulle tutele contrattuali da riconoscere a chi opera nel settore, contratto per contratto. Lo allestirà la Filcams Cgil per tutta la giornata di lunedì 13 giugno a Lignano Sabbiadoro, nelle vicinanze della Terrazza a Mare. «L’obiettivo – spiega il segretario regionale della Filcams…

«Comparto unico, subito le risorse e il via alle trattative sul contratto»

Tre anni e mezzo di ritardo per il rinnovo contrattuale del comparto unico. A giugno 2022, infatti, devono ancora iniziare le trattative sul triennio 2019-2021. A ricordarlo è la Funzione pubblica Cgil del Friuli Venezia Giulia, che chiede, in una lettera inviata alla Giunta regionale, Anci, Uncem e Consiglio per le autonomie locali, «l’immediato stanziamento…

Scuola verso lo sciopero: contratto e dimensionamento al centro della mobilitazione

Organici, dimensionamento delle classi e degli istituti, rinnovo contrattuale. Si muovono a 360 gradi le motivazioni alla base dello sciopero della scuola indetto per lunedì prossimo, 30 maggio, dai sindacati di categoria di Cgil-Cisl-Uil, Confsal e Gilda Unams. Sciopero che sarà preceduto, nella mattinata di venerdì 27 maggio, da un’assemblea web di tutti i lavoratori…